Gli Zaletti sono tipici dolcetti veronesi preparati con la farina di mais, uno degli ingredienti più comuni nella cucina veneta sia dolce che salata.

Tramandati dalla cultura contadina, sono semplici biscottini ma davvero ottimi, che dvono il loro nome dal colore giallo dovuto alla farina di mais.
(in dialetto veneto infatti “Zaletto”significa”Giallino”)

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina di mais o fioretto
  • 150 gr di farina 00
  • 600 dl di latte
  • 150 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di uvetta
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • un limone biologico (di cui grattugiare la scorza)
  • un pizzico di sale
  • un bicchierino di rum

PREPARAZIONE:

In una ciotola immergere l’uvetta nel rum per farla ammorbidire, nel frattempo in una pentola capiente far sciogliere il burro a fuoco basso. Quando sarà sciolto aggiungere lo zucchero e il latte e portare ad ebollizione.
A questo punto si possono unire le due farine setacciandole insieme e unendole poi al composto sul fuoco, insieme ad un pizzico di sale. Lasciare cuocere il tutto per circa 7-8 minuti. Togliere dal fuoco e lasciar intiepidire per un paio di minuti. Aggiungere ora le uova, una alla volta, e mescolare per farle amalgamare.  Scolare l’uvetta dal rum e aggiungerla all’impasto, insieme alla scorza grattugiata del limone e al lievito per dolci. Mescolare energicamente per amalgamare molto bene gli ingredienti, rivestire con carta forno due placche e con un cucchiaio formare del mucchietti di impasto e adagiarli sulla carta da forno.
Cuocere in forno statico per 20-25 minuti a 180°C, finchè non saranno dorati. A piacere spolverare con zucchero a velo.
Le dosi indicate servono per due placche da forno.