Il classico Pandoro di Verona è sicuramente ottimo mangiato da solo, magari appena riscaldato e intiepidito, ma diventa particolarmente buono se accompagnato da creme e salse che ne esaltano il suo inconfondibile gusto.

Ecco alcune idee per golose creme:

Crema al cioccolato bianco o fondente
Far sciogliere 250 gr. di cioccolato bianco oppure fondente, precedentemente spezzettato. In una casseruola far bollire 250 ml di latte con 100 ml di panna a cui andranno aggiunti 70 gr di zucchero. Quando il latte e la panna raggiungono il bollore, versare il composto nel pentolino con il cioccolato e mescolare bene a lungo. Preparare la salsa poco prima di servire.

Crema Zabaione allo Champagne
Sbattere e montare bene 200 gr di zucchero con 6 tuorli d’uovo e 2 bicchieri di champagne o spumante. Versare il composto in una pentola e mettere sul fuoco sempre sbattendo con le fruste finchè non sarà spumoso. Quando la crema zabaione è fredda, aggiungere 200 ml di panna per dare una consistenza ancora più soffice.

Crema al mascarpone
Montare gli albumi a neve ben ferma e tenerli da parte. Nel frattempo prendere 5 tuorli e sbatterli con 250 gr di zucchero finchè non diventino ben spumosi. Aggiungere 500 gr di mascarpone e amalgamare bene fino a farla diventare una crema omogenea. Aggiungere anche gli albumi ed amalgamare molto bene ma sempre delicatamente. La crema al mascarpone può essere aggiunta di gocce di cioccolato, aromatizzata al rum o con amaretti.