Peschiera del Garda

Siede Peschiera bello e forte arnese”, così la ricorda Dante nel XX canto dell’Inferno.

Fortilizio romano, castello e rocca scaligera, fortezza bastionata della Repubblica Veneta nel Cinquecento; fortezza napoleonica, piazzaforte asburgica del leggendario Quadrilatero. In poche città, come a Peschiera, sono presenti le epoche fondamentali della fortificazione.

È una cittadina lacustre e fluviale; da qui parte la canalizzazione del fiume Mincio, unico emissario del lago di Garda.

Il centro storico, dove sono concentrate molte delle attività turistico-commerciali, è racchiuso in una poderosa cintura di pietra e mattoni.

L’entroterra è ricco di itinerari e percorsi ciclabili tra i vigneti del pregiato vino Lugana e lungo le Valli del Mincio.

Da Vedere: Le Mura, La Palazzina Storica, Il fiume Mincio, il laghetto del Frassino, Chiesa di San Martino, Santuario della Madonna del Frassino.

Sport: Equitazione, Mountain bike, Tennis, Vela e Pesca.


Territorio:
• Regione: Veneto
• Provincia: Verona
• Altitudine: 68 m s.l.m.
• Superficie: 17,63 km²
• Abitanti: 10.214
• Densità: 579,35 ab./km²
• Cod. postale: 37019
• Prefisso: 045
• Nome abitanti: arilicensi
• Patrono: San Martino
• Giorno festivo: 11 novembre
• Giorno del mercato: Lunedì
• Frazioni: Broglie, Dolci e San Benedetto di Lugana