Lunedì 11 luglio 2016, presso la sala conferenze del Parco Natura Viva di Bussolengo, si è tenuta una conferenza stampa sui progetti 2016/2019 della rete d’impresa Verona Garda Bike per la provincia veronese che si affaccia sul Lago di Garda.

Europlan S.p.A., Bellatrix S.r.l., Lamacart S.p.A. con il Museo Nicolis, Turri Fratelli S.r.l., Masi, Gardaland, Parco Natura Viva, Parco Giardino Sigurtà e Parco Acquatico Cavour, in coordinamento con gli enti territoriali quali Consorzio Veneto, Navigarda, Funivia Malcesine-Monte Baldo, compongono il team di Verona Garda Bike, rete d’impresa che lavora per promuovere e rendere più confortevole andare in bicicletta nella zona del Basso Lago di Garda veronese per i turisti e per i locali. I propositi del team per il triennio 2016/2019 sono: la redazione di una nuova cartina con gli itinerari ciclabili e la creazione di una App che fornisca informazioni sui punti di interesse presenti sui percorsi ciclo-turistici, l’implementazione del sito web e la realizzazione di un particolare percorso dedicato alle e-bike, le bici elettriche a pedalata assistita, chiamato Celeste Bianchi – Terre del Garda, perché realizzato grazie alla collaborazione di Bianchi, azienda di biciclette italiana d’eccellenza. Tale percorso prevederà delle colonnine per la ricarica della batteria della bici.

icon-calendar Data: dal 11/07/2016 al 31/12/2019
icon-map-marker Luogo: Basso Lago di Garda veronese (Vr)
Approfondisci

foto fonte FotoPaletti