Dal 3 al 5 febbraio 2018, presso il Palazzo della Gran Guardia di Verona, si terrà Anteprima Amarone : un’occasione per festeggiare i 50 anni dal riconoscimento della Denominazione di origine Valpolicella e degustare in “anteprima” l’annata 2014.

L’inaugurazione dell’evento di terrà sabato 3 febbraio 2018, ma sarà chiusa al pubblico e dedicata a stampa e media, dalle ore 9 alle ore 17. La giornata si aprirà con il saluto delle istituzioni, al quale seguirà il “panel Arte e Vino” e ” Il Valore di un Territorio”, in cui si parlerà di temi relativi alla Valpolicella e alla sua ricchezza. Anteprima Amarone apre le porte al pubblico Domenica 4 febbraio 2018, dalle 10 alle 19 (biglietto: 40 euro, 35 euro con acquisto online), e si concluderà lunedì 5 febbraio 2018, con un altro evento riservato agli operatori di settore, dalle ore 10 alle ore 17 (biglietto: 35 euro, 30 euro con acquisto online).Il biglietto d’ingresso, che potrà essere acquistato anche dal sito ufficiale di Anteprima Amarone, comprende la degustazione dei vini presso gli stand delle aziende partecipanti e la possibilità di assaggiare i prodotti gastronomici nell’area dedicata.

Il vino Amarone rappresenta una risorsa di grande valore della Valpolicella: ne vengono prodotte 13 milioni di bottiglie, per un valore di 330 milioni (prezzo medio 23 euro), di cui il 60% riservato all’export. La zona di produzione dei vini Valpolicella Doc e Docg, che si espande per 8mila ettari, si distingue nella zona Classica, che comprende le aree di Sant’Ambrogio di Valpolicella, San Pietro in Cariano e le valli di Fumane, Marano e Negrar e la zona Valpantena, comprendente l’omonima valle. I vini della denominazione sono il Valpolicella, il Ripasso, l’Amarone e il Recioto. Anteprima Amarone, oltre che essere un’occasione per degustare il pregiato vino, darà l’opportunità di affrontare, da diversi punti di vista, temi di più ampio respiro, quali produzione, impatto economico, qualità e sostenibilità della Valpolicella.

Approfondisci