Se è vero che tradizionalmente la mimosa è il fiore che si offre alle donne in occasione della loro Festa, le Cupcakes mimosa possono diventare il complemento culinario della giornata dell’8 marzo. Stiamo parlando di morbide tortine di crema diplomatica su una base di pan di Spagna che ricordano la mimosa perché si completano con una copertura di piccoli cubetti di pan di Spagna.

icon-cutlery Ingredienti:
Per il pan di Spagna:

  • 75 gr di farina 00
  • 75 gr di fecola di patate
  • 150 gr di zucchero
  • 5 uova medie
  • 1/2 bacca di vaniglia

Per la crema diplomatica:

  • 25 gr di farina
  • 80 gr di zucchero
  • 250 ml di latte
  • 250 ml di panna fresca liquida
  • 3 tuorli di uova medie
  • scorza di 1 limone
  • 1/2 bacca di vaniglia

icon-cutlery Procedimento:
Iniziamo con la preparazione del pan di Spagna e partiamo dalla divisione di tuorli e albumi, questi ultimi verranno montati a lucido a media velocità dalle fruste con l’aggiunta di un pizzico di sale e di un terzo dello zucchero a disposizione. Ora passiamo ai tuorli ai quali andranno aggiunti i semini contenuti nella bacca di vaniglia e la restante porzione di zucchero rimasta; si proceda poi a lavorare il tutto con uno sbattitore a velocità media per ottenere un composto omogeneo. A questo punto gli albumi vanno uniti ai tuorli mescolando con delicatezza l’insieme con una frusta dall’altro verso il basso in modo da non far smontare il composto a cui andranno unite farina e fecola setacciate per evitare i grumi.

Ora si disponga quanto ottenuto nelle pirottine per le cupcakes, facendo attenzione a riempirle quasi fino all’orlo. Queste, informate per 20 minuti a 180°C nel forno statico, saranno quindi pronte; con le quantità indicate dovrebbero essere 16 le cupcakes a disposizione. Mentre, ultimata la cottura, lasciamo che queste si raffreddino, iniziamo a lavorare alla crema diplomatica.
Dopo aver messo sul fuoco il latte in una casseruola capiente, aggiungiamo i semi di vaniglia quindi portiamo a sfiorare l’ebollizione e lasciamo riposare per qualche minuto. Dedichiamoci quindi nuovamente alle uova in cui tuorli e albumi verranno separati: questa volta verranno adoperati solo i tuorli dai quali otterremo una crema dopo averli sbattuti con lo zucchero. Incorporiamo ora la farina e la scorza di limone grattugiata per dare più consistenza alla crema e uniamo il tutto al latte. Quando avremo il composto nella casseruola riaccendiamo il fuoco mescolando con una frusta per far addensare quanto contenuto all’interno. Una volta che avremo preparato la crema, questa andrà versata in un contenitore, per esempio una pirofila, basso e lungo che, una volta coperto con della pellicola, andremo a disporre in frigorifero. Montiamo ora la panna che verrà unita alla crema pasticciera raffreddatasi in frigorifero per avere la crema diplomatica, quest’operazione va effettuata con movimenti dal basso verso l’alto per evitare di rovinare l’insieme.

Serviamoci di un coltellino maneggevole e ben affilato per scavare non troppo a fondo le cupcakes, limitandoci a farlo solamente con 12. Con le restanti 4 delle 16 cotte in forno otterremo i cubetti di pan di Spagna per decorare a mimosa le nostre tortine. Andremo ora a riempire, meglio se con una tasca (o sac à poche), le cupcakes con la crema diplomatica facendo in modo che nella parte superiore si formi un ciuffetto che potremo meglio lavorare con un cucchiaino. È il momento di ricoprire le tortine con il pan di Spagna a cubetti per farle sembrare un mazzetto di mimose!
Lasciate le vostre cupcakes mimosa in frigo, chiuse in un contenitore fino a quando non andranno servite e stupite le amiche con mimose che non avranno mai visto!

foto fonte www.giallozafferano.it