Manerba del Garda, nella sponda bresciana del lago di Garda è uno dei comuni del comprensorio chiamato della Valtenesi.

Il nome Manerba secondo una leggenda, si fa risalire alla dea Minerva, in devozione della quale si narra fu eretta. Minerva secondo la leggenda, si rifugiò in questa valle della Valtenesi , dove insegnò molte delle sue arti agli abitanti del luogo.

Gli studiosi invece ritengono che Manerba derivi da “mon“, che significa uomo d’armi, ed “erb“, zona militare per indicare “un luogo fortificato residenza di un uomo d’armi” e questo sarebbe confermato dalla presenza della famosa Rocca. Nel XVI secolo Manerba divenne rifugio di banditi e fuorilegge, tanto che la Serenissima Repubblica di Venezia ne distrusse totalmente le mura.

Oggi Manerba è una delle mete turistiche più visitate del Lago di Garda, soprattutto nell’area del Parco Archeologico della Rocca.


Territorio:
• Regione: Lombardia
• Provincia: Brescia
• Altitudine: 130 m s.l.m.
• Superficie: 28 km²
• Abitanti: 5 082
• Densità: 181,5 ab./km²
• Cod. postale: 25080
• Prefisso: 0365
• Nome abitanti: Gardonesi
• Patrono: SS Assunta
• Giorno festivo: 15 agosto
• Giorno del mercato: Venerdì
• Frazioni: Balbiana, Gardoncino, Montinelle, Pieve Vecchia, Solarolo