Desenzano

È una nota stazione di villeggiatura, conosciuta in modo particolare per la sua straordinaria vivacità mondana e notturna. Non mancano, tuttavia, attrattive storico-culturali; la visita della Villa Romana, scoperta nel 1921, è consigliata per gli importanti reperti che vi sono custoditi e per i magnifici mosaici policromi.

Nell’immediato entroterra, tra Desenzano e Sirmione, in una zona ricca di vigneti e di ulivi, spicca l’imponente torre di S. Martino della Battaglia, eretta per commemorare i caduti nella famosa battaglia del 1859 tra le truppe austriache e l’esercito piemontese.
Dall’alto della torre (74 mt, raggiungibile attraverso una rampa a spirale) si può godere di una magnifica vista sul lago di Garda.

Da vedere: Museo G. Rambotti, San Martino della Battaglia, Il Duomo, La Villa Romana.

Sport: Equitazione, Mountain bike, Go-Kart, Tennis, Passeggiate, Windsurf, Golf, Pesca.


Territorio:
• Regione: Lombardia
• Provincia: Brescia
• Altitudine: 67 m s.l.m.
• Superficie: 60,10 km²
• Abitanti: 27.437
• Densità: 456,52 ab./km²
• Cod. postale: 25015
• Prefisso: 030
• Nome abitanti: desenzanesi
• Patrono: Sant’Angela Merici
• Giorno festivo: 27 gennaio
• Giorno del mercato: Martedì
• Frazioni: Rivoltella e San Martino della Battaglia