Il comprensorio del lago di Garda e del suo immediato entroterra, vanta centinaia di Km di piste ciclabili, diverse per grado di difficoltà e quindi accessibili a tutti, dalle famiglie con bambini ai bikers più allenati.

Per gli amanti della bicicletta il lago di Garda è da sempre una meta preferenziale, per la bellezza dei paesaggi attraversati dai vari percorsi disponibili, per l’offerta degli stessi percorsi, ma soprattutto per la sensibilità e l’attenzione che si presta da queste parti ai ciclisti e alle loro esigenze. Non a caso, sono state recentemente riconvertite delle strutture ricettive pensandole a misura di bikers, ampliando l’offerta dei propri servizi con particolare riguardo alle famiglie di cicloturisti, sempre più numerose e presenti sulle varie sponde del Lago di Garda.

Una vacanza in bici con bambini è infatti sicuramente un modo divertente di conoscere questo territorio, andando alla scoperta di luoghi immersi nel verde in cui difficilmente si potrebbe arrivare con altri mezzi, regalando a tutta la famiglia una vacanza all’aria aperta nella natura gardesana. E se non si vuol portare la propria bici fino al luogo di vacanza, numerosi sono i noleggi a disposizione, a volte interni alle stesse strutture ricettive, dove poter trovare bici ed accessori adatti a tutte le età. Inoltre, numerosi sono i punti ristoro sorti lungo le piste ciclabili, che offrono dal semplice spuntino a veri e propri pranzi, nonché aree adibite a picnic.

Ciclabili lungolago del Basso Garda
ciclabile bardolinoIl lago di Garda è quasi completamente costeggiato da piste ciclabili di facile percorribilità, soprattutto nella zona del basso lago. Partendo da Peschiera del Garda è possibile costeggiare il lago fino alla località di Garda senza incontrare particolari difficoltà ed è possibile proseguire più a nord con qualche salita più impegnativa. Bisogna porre attenzione, soprattutto in presenza di bambini, in alcuni punti in cui la ciclabile può incrociare la strada Gardesana Orientale, molto trafficata. Simmetricamente, anche il lato ovest del lago di Garda presenta una serie di piste ciclabili percorribili con facilità, inoltre in alcune località (Toscolano Maderno – Torri del Benaco) è possibile usufruire del servizio di traghetti per spostarsi da una sponda all’altra del lago. Itinerario ciclabile basso lago di Garda.

Ciclabile del Mincio
Ciclabile-Mantova-Peschiera-114La famosa ciclabile Peschiera del Garda – Mantova completata nel 2006 e interamente asfaltata, ripercorre uno dei lati del famoso “quadrilatero fortificato” che gli austriaci realizzarono nella prima metà del 1800. La pista inizia sul lato destro del Mincio a Peschiera del Garda, passando poi nel lato sinistro subito prima del paese di Monzambano, presso la diga di Salionze. Poco dopo si arriva a scorgere il castello scaligero di Valeggio sul Mincio e si raggiunge uno dei borghi più belli d’Italia Borghetto sul Mincio, borgo caratteristico per i molti mulini ad acqua e per le rovine del ponte visconteo. Da qui si prosegue, costeggiando sempre il fiume, fino a Pozzolo, dove possiamo trovare una variante verso Volta Mantovana. Dopo circa 40 km addentrandosi nella pianura si giunge a Mantova.

Ciclabili delle Colline Moreniche
anello custozaAnche il territorio delle Colline Moreniche che circondano il basso lago è caratterizzato da molteplici percorsi ciclabili più o meno adatti alle famiglie. Vanno sicuramente annoverati il nuovo anello cicloturistico delle terre del Custoza inaugurato nel 2014, il percorso Sirmione – Montichiari che attraversa le colline con qualche sali/scendi, la ciclabile tra Desenzano e San Martino della Battaglia, la Ciclovia del Benaco, il percorso tra Castiglione delle Stiviere e Pozzolo che passa attraverso lo storico Comune di Solferino e molti altri. In generale le ciclabili di questo territorio si suddividono in Corridoio Morenico Alto e Corridoio Morenico Basso.

Ciclabili del Garda Trentinociclabile riva del garda
Il Garda Trentino è un territorio con una forte vocazione all’attività sportiva. Da qui si possono raggiungere le mete più blasonate per gli appassionati di cicloturismo e, soprattutto, mountain bike. Non mancano i percorsi semplici adatti a tutta la famiglia, come la ciclabile che collega Riva del Garda a Nago-Torbole oppure la ciclabile Torbole – Sarche che costeggia il fiume Sarca o la pista che collega Riva del Garda al lago di Ledro.

 In questo articolo troverete:

Punti ristoro Aree verdi Noleggio biciclette