Peschiera del Garda e Lazise sono rispettivamente al quarto e quinto posto della classifica dei Borghi Felici 2015 stilata dal quotidiano Il Sole 24 Ore.

Sette tra i cento Comuni selezionati da Il Sole 24 Ore si affacciano sul Lago di Garda, un primato notevole, considerato il fatto che nella classifica dei Borghi Felici rientrano oltre 8 mila Comuni italiani con una popolazione compresa tra i 5 mila e i 50 mila abitanti. Il Centro Studi Sintesi elabora per il quotidiano nazionale una graduatoria che si basa sull’analisi di 47 indicatori del Benessere interno lordo. Insomma, in poche parole si tratta di una classifica che premia i comuni dove si vive meglio. Peschiera del Garda conquista il quarto posto con un punteggio percentuale di 92,5 punti, guadagnato grazie alle conduzioni di vita, rapporti sociali, attività personali e partecipazione dei cittadini alla vita politica. Lazise deve i suoi 90 punti percentuali soprattutto grazie al massimo punteggio ottenuto nelle attività personali dei cittadini. Il Lago di Garda, oltre alle due località veronesi di Peschiera e Lazise, annovera in classifica anche Bardolino, sempre veronese, e la bresciana Sirmione rispettivamente al sesto e settimo posto. La sponda bresciana del Lago entra in classifica con Manerba del Garda al decimo posto, Desenzano al quarantacinquesimo, e la trentina Riva del Garda si posiziona al centesimo. Tornando nel veronese, non mancano tra i Borghi Felici 2015 alcuni Comuni della Valpolicella tra cui San Pietro in Cariano, Negrar e Sant’Ambrogio.

Approfondisci

foto fonte Mattia Bonavida, rete.comuni-italiani.it, www.tourism.verona.it