Riva del Garda | Tour de Riva 2017

12
riva-del-garda-tour-de-riva-2017

Il Tour de Riva, un percorso ciclistico non agonistico a scopo benefico, si correrà dal 17 al 24 giugno 2017 con partenza da Bensheim (Germania) e arrivo a Riva del Garda.

Grazie al gemellaggio che dura dal 1988 tra la città di Riva del Garda e la cittadina tedesca di Bensheim anche quest’anno si ripete il Tour de Riva, evento benefico organizzato dal Team Bensheim – Tour der Hoffnung che prevede un tour in bicicletta con partenza il 17 giugno dalla cittadina posta nella celebre pianura del Reno ed arrivo a Riva del Garda il 24 giugno. Otto tappe passando per Landeck in Austria e Caldaro, 777 kilometri per raccogliere fondi da destinare ai bambini malati di tumore.

Il 24 giugno il programma prevede una “pedalata di accoglienza” con partenza alle ore 9.15 per incontrare a Trento i partecipanti del Tour e far poi collegiale ritorno a Riva del Garda. Il gruppo giungerà quindi in piazza III Novembre a Riva del Garda alle 15.30, si rifocillerà e verrà accolto dal saluto delle istituzioni e dalla banda musicale dei Liberi Falchi che intratterranno il pomeriggio.
Sarà presente anche la Big Band der Bundeswehr – banda militare “pop, rock & swing” molto popolare in Germania, fondata nel 1971 dall’allora ministro della difesa e futuro cancelliere Helmut Schmidt. La band proporrà un’esibizione serale in Piazza Battisti a partire dalle ore 21.00, uno show swing, rock e pop che interpreterà famosissime canzoni.

Nella giornata di domenica 25 giugno i primi cittadini di Bensheim e Riva del Garda daranno il via alle ore 10.00 al “Pam, bondola e vim” con il taglio della prima fetta di bondola. L’insolito rito costituisce uno dei più singolari appuntamenti estivi della città: un gigantesco insaccato di 12 quintali giunge in Piazza III Novembre scortato da una goliardica processione e trasformato in 20 mila panini, accompagnati da 1.200 litri fra vino e bevande.

icon-calendar  Date: dal 17/06/2017 al 24/06/2017
icon-map-marker Luogo: Riva del Garda (Tn)
icon-info-circle Approfondisci »

Post your comment