Curiosità | La Tradizione della Barca dei Santi Pietro e Paolo

33
barca san pietro

Durante la notte tra il 28 e 29 Giugno in occasione della ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo, i contadini veneti, per conoscere il proseguirsi dell’anno, usavamo fare la “barca” .

Questa tradizione prevedeva che si riempisse di acqua una grande bottiglia di vetro o ancora meglio un fiasco colandovi all’interno un albume d’uovo fresco

Il giorno dopo, si potevano osservare le figure formate dall’albume nell’acqua delle strutture, che ricordano le vele di una nave. La spiegazione era data dal fatto che  San Pietro, passando di notte, soffiava nel fiasco facendo apparire la sua barca e in base a come apparivano le “vele” i contadini traevano conclusioni sull’andamento dell’annata agraria.

Post your comment